Biografia

Matteo Casali, in arte Caramello, nasce a Schio (VI) il 23/04/1994, risiede a Thiene (VI).

Sin da piccolo ha manifestato una spiccata dote creativa disegnando fumetti e creando piccole sculture con l’argilla.

Il suo percorso artistico è stato quindi una naturale evoluzione culminato con il conseguimento del diploma al Liceo Artistico di Schio (VI)

Negli anni del Liceo Artistico Matteo Casali fonda e segue il movimento del “Barbonismo” e lascia sue opere anonime sparse per la  città e davanti alla Galleria d’Arte di via Maddalena, a Thiene allo scopo di attirare l’attenzione sul mondo dell’arte poco incentivata dal punto di vista economico. A questa iniziativa ne seguiranno altre, firmandosi ogni volta  con lo pseudonimo: “Il pittore maledetto”.

Attualmente  frequenta l’ Accademia di Belle Arti di Venezia, seguendo i corsi di pittura tenuti dai prof. Di Raco Carlo e Scavezzon Martino, Luca Reffo e Luca Bendini.

 

 

“La pittura di Matteo Casali, può essere definita figurativa in quanto facilmente leggibile ma nel contempo personalizzata da un segno vibrante e colori cupi che suggeriscono atmosfere insolite e cariche di pathos.

Le sue opere hanno, infatti, quella capacità di suscitare all’osservatore un’intensa emozione e una totale partecipazione sul piano estetico.

Matteo Casali attinge i temi della sua creatività estrapolandoli dalla vita quotidiana o da esperienze personali indugiando con forza nel chiaroscuro dei soggetti.

Ed è così che quando dipinge Matteo Casali si rivela un artista.” 

– Antonio Casali

 

Installation view

Atelier/Studio